Formazione

Brachi Testing Services è contributor di Zero Discharge of Hazardous Chemicals - ZDHC.

Training su misura

Brachi Testing Services propone numerosi corsi tecnici e di aggiornamento normativo – eventi aperti organizzati ciclicamente nelle proprie sedi e progetti di formazione custom su temi d’interesse specifico realizzati presso l’azienda committente.

Attraverso 4sustainability, l’offerta di Brachi Testing Services si arricchisce del programma di training ZDHC - di cui è contributor - dedicato alla corretta gestione delle sostanze chimiche in produzione e alla formazione dei futuri chemical manager.

Avviso ai consumatori

Dal 30 agosto, nuovi obblighi per comunicare la presenza sui prodotti di sostanze chimiche nocive

Un emendamento al Regolamento noto come California Proposition 65 stabilisce che, dal 30 agosto, i prodotti commercializzati in California contenenti sostanze soggette al Safe Drinking Water and Toxic Enforcement Act of 1986 dovranno riportare un avviso ai consumatori che li informa sulla presenza di sostanze nocive per la salute.

Al bando 33 sostanze classificate CMR

Le restrizioni riguardano i prodotti tessili e le calzature commercializzati nell'UE

L’Unione Europea ha approvato una serie di importanti restrizioni d’uso per 33 sostanze classificate CMR in articoli tessili, abbigliamento e calzature.
Si tratta di sostanze cancerogene, mutagene e tossiche per la riproduzione impiegate nei processi produttivi o per attribuire al prodotto proprietà specifiche.

Inquinamento da microplastiche

Pronta una legge per l’etichettatura dei capi di abbigliamento con alto contenuto di fibra sintetica

In California è in discussione una legge che renderà obbligatoria l’etichettatura dei capi di abbigliamento contenenti almeno il 50% percento di fibre sintetiche. L’etichetta dovrà riportare un avviso al consumatore relativo al fatto che le fibre sintetiche contenute nel prodotto potrebbero disperdersi nell’ambiente sotto forma di microplastiche.