Accreditamenti

Gli accreditamenti sono garanzie di affidabilità a tutela dei brand e della filiera.

Affidabilità certificata

Ogni accreditamento ricevuto da organizzazioni indipendenti e da retailer provvisti di un proprio sistema di accreditamento, è una garanzia di competenza e serietà. La selezione che segue attesta il livello di autorevolezza raggiunto da Brachi Testing Services nell’esecuzione di una gamma di prove in costante ampliamento.

ACCREDIA
L’accreditamento ACCREDIA attesta la conformità del laboratorio e di numerose prove da esso eseguite alle prescrizioni della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025, nonché ai criteri applicabili delle norme UNI EN ISO 9000 (accreditamento numero 0224).
L’elenco delle prove accreditate ACCREDIA è consultabile online.

CNAS
Il laboratorio BTS di Hagzhou è accreditato dall’ente di accreditamento nazionale cinese (CNAS) per tutti i test di cui alla norma ISO/IEC 17025.

CMA
Brachi Testing Services è l’unico laboratorio italiano autorizzato a emettere rapporti di prova con accreditamento CMA, il solo con valore legale in Cina (certificate number 2012111601C).

BAB
Il laboratorio BTS di Dhaka è accreditato dal Bangladesh Accreditation Board (BAB) per i test meccanici e chimici previsti dalla norma ISO/IEC 17025 (certificate number 01.032.16).

CPSC
Essenziale per la piena operatività sul mercato americano è l’Accreditamento della Consumer Product Safety Commission (CPSC). Solo i laboratori in possesso di questa credenziale possono emettere il certificato di conformità alle norme di sicurezza che deve accompagnare per legge ogni prodotto per l’infanzia destinato al mercato USA (identification number 1216).

INTERWOOLLABS
Brachi Testing Services è membro accreditato dell’International Association of Wool Textile Laboratories, in ragione dell’alto livello di precisione acquisito nelle attività di testing e campionamento (certificate number n.94).

LABINTEX
Attraverso il proprio dipartimento di condizionatura delle materie tessili, Brachi Testing Services aderisce a Labintex, International Union of Conditioning Houses and Independent Laboratories for Textiles.

MARK & SPENCER
Dai 1981, Brachi Testing Services è laboratorio accreditato Mark & Spencer, retailer di rilievo internazionale tra i più rigorosi in termini di standard richiesti a i propri partner.

NEXT
L’accuratezza, la competenza e la professionalità dimostrata nelle attività di testing sono valse a Brachi Testing Services l’accreditamento del gruppo Next.

COIN-OVIESSE
Brachi Testing Services is a “qualified and approved” laboratory by the Coin-Oviesse Group (certificate number 003-ITA-2011).

DEBENHAMS
Brachi Testing Services is one of the labs nominated by Debenhams, the UK's largest distribution chain with sales outlets in the UK, Ireland and Denmark.

Avviso ai consumatori

Dal 30 agosto, nuovi obblighi per comunicare la presenza sui prodotti di sostanze chimiche nocive

Un emendamento al Regolamento noto come California Proposition 65 stabilisce che, dal 30 agosto, i prodotti commercializzati in California contenenti sostanze soggette al Safe Drinking Water and Toxic Enforcement Act of 1986 dovranno riportare un avviso ai consumatori che li informa sulla presenza di sostanze nocive per la salute.

Al bando 33 sostanze classificate CMR

Le restrizioni riguardano i prodotti tessili e le calzature commercializzati nell'UE

L’Unione Europea ha approvato una serie di importanti restrizioni d’uso per 33 sostanze classificate CMR in articoli tessili, abbigliamento e calzature.
Si tratta di sostanze cancerogene, mutagene e tossiche per la riproduzione impiegate nei processi produttivi o per attribuire al prodotto proprietà specifiche.

Inquinamento da microplastiche

Pronta una legge per l’etichettatura dei capi di abbigliamento con alto contenuto di fibra sintetica

In California è in discussione una legge che renderà obbligatoria l’etichettatura dei capi di abbigliamento contenenti almeno il 50% percento di fibre sintetiche. L’etichetta dovrà riportare un avviso al consumatore relativo al fatto che le fibre sintetiche contenute nel prodotto potrebbero disperdersi nell’ambiente sotto forma di microplastiche.