15 luglio 2014

Brachi per la filiera sostenibile

Appuntamento il 22 luglio 2014 al Museo del Tessuto di Prato

Non è il solito convegno. È una riunione operativa allargata a chiunque intenda approfondire il tema cruciale dello sviluppo sostenibile con un approccio di estrema concretezza, focalizzando l’attenzione su due aspetti di rilevanza strategica quali il riciclo delle materie tessili e la filiera sostenibile.

L’incontro, intitolato Il brand cerca la filiera sostenibile: minaccia o opportunità?, si terrà il 22 luglio prossimo, a partire dalle ore 16, al Museo del Tessuto di Prato. Lo organizzano due realtà di riferimento nel campo della sostenibilità, capaci di accreditarsi per autorevolezza e competenze specializzate. Parliamo di 4sustainability, anzitutto, il network creato da Brachi e Process Factory per supportare le imprese nell’attività di sviluppo, gestione e comunicazione di progetti e azioni coerenti per la sostenibilità. E parliamo di REMO, società italo-olandese, nata da un’idea di Martin Havik e dall’impegno ancora di Brachi e Process Factory, che ha fatto del riutilizzo intelligente dei materiali cosidetti di scarto il proprio core business.

Dopo l’apertura dei lavori affidata al presidente di Confindustria Prato Andrea Cavicchi, interverranno in veste di oratori Francesca Rulli, Sustainability Manager di 4sustainability e Project & Sustainability Manager di Process Factory; Giulio Lombardo, Sales Manager di REMO e Marketing Manager di Brachi; Sandeep Chawla, Marketing Manager di REMO; Riccardo De Pol, referente per il tavolo ZDHC; Silver Moretti, Operational Manager di MCS Cavaliere.


La scheda di iscrizione all'evento è disponibile per il download

Scarica allegato

Condividi