10 dicembre 2019

Brachi riceve il prestigioso China Award

Il premio è stato asseganto nella categoria “Creatori di Valore” per i notevoli risultati raggiunti dalla sede cinese

Brachi viene premiata con il prestigioso China Award, il riconoscimento che ogni anno la Fondazione Italia Cina e MF-Milano Finanza assegnano alle aziende e alle personalità che meglio hanno saputo cogliere le opportunità di interscambio tra Italia e Cina. Un percorso che Brachi ha intrapreso nel 2008, quando ha aperto la sua prima sede fuori dall’Italia ad Hangzhou - seguiranno negli anni l’apertura della terza sede, in Bangladesh, e le partnership strategiche in Pakistan, India e Vietnam. Oggi la sede cinese impiega più di 30 tecnici specializzati, ed è l’unica realtà italiana che in Cina si occupa di controllo qualità per l’industria della moda. Brachi è anche l’unico laboratorio italiano abilitato a emettere rapporti di prova con accreditamento CMA, ovvero con valore legale nel paese.


«Questo premio ci dà una grande soddisfazione, quella di aver sfatato il luogo comune che una piccola impresa italiana abbia la strada sbarrata per investire in Cina: servono coraggio e un’idea imprenditoriale vincente», ha dichiarato al quotidiano Il Tirreno Giulio Lombardo, direttore commerciale del Gruppo Brachi.


In totale 38 aziende italiane e cinesi sono state premiate nelle splendide del Museo della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, alla presenza dell’ambasciatore di Pechino in Italia Li Junhua, il Sottosegretario di Stato al Ministero degli Affari Esteri Ivan Scalfarotto e l’ex premier Romano Prodi. La premiazione è stata seguita da una cena di beneficenza a sostegno di Ai.Bi. – Amici dei Bambini, organizzazione non governativa che si occupa di adozioni internazionali, anche dalla Cina, dove ha aperto la sua casa famiglia di Xi’an.

Condividi    

Brachi Process Innovation:
Progetto co-finanziato nel quadro del POR FESR Toscana 2014-2020

SCARICA IL POSTER