29 aprile 2016

BTS Bangladesh, ecco l’accreditamento!

Un valore distintivo e una garanzia di affidabilità per tutti i brand

Il Ministero delle Industrie bengalese e, più specificamente, il Bangladesh Accreditation Board (BAB) ha ufficialmente accreditato il laboratorio Brachi Testing Services di Dhaka per i test meccanici e chimici di cui alla norma ISO/IEC 17025:2005.
Per il managment dell’azienda si tratta di un riconoscimento fondamentale, coerente con la filosofia del gruppo che attribuisce agli accreditamenti un valore distintivo, un indice di serietàcompetenza e affidabilità del servizio.
Il certificato di accreditamento, rilasciato anche in virtù del possesso dei requisiti richiesti da linee guida specifiche del BAB, è stato reso pubblico con la pubblicazione sul sito dell’ente.

«Il nostro primo obiettivo è offrire alle aziende che producono all’estero – in Bangladesh, ma anche in Cina e, domani, chissà… – gli standard qualitativi e le garanzie di sicurezza che offriamo loro in Italia», ha detto Giulio Lombardo, direttore commerciale e marketing di Brachi. «E questa è una politica che si realizza anche attraverso passaggi solo apparentemente formali come il rilascio di un certificato, che definisce al contrario la credibilità dei laboratori come il nostro rispetto a competitors non sempre all’altezza delle esigenze dei brand».

Condividi