20 novembre 2013

Greenpeace dà i voti

Valentino e Benetton i brand più virtuosi

Greenpeace pubblica la “Sfilata Detox” (Detox Catwalk), una piattaforma interattiva online che valuta 24 marchi globali della moda in base alle azioni intraprese per l’eliminazione delle sostanze tossiche dalle proprie filiere e prodotti, classificandoli come “leader”, dediti al “greenwashing” oppure “scansafatiche”.
Tra le aziende valutate, anche quattro importanti marchi italiani: Valentino, Benetton, Armani e il gruppo “Only the brave” di Renzo Rosso, che annovera al suo interno marchi come Maison Martin Margiela, Marni, Viktor&Rolf, Diesel & Staff International.
Sul podio Benetton e Valentino, che sfilano da leader nella passerella per una moda più pulita insieme ad altri virtuosi come Levi Strauss, H&M e Mango.
Valentino è anche l’unica azienda italiana che, oltre ad aver seriamente intrapreso un percorso per l’eliminazione delle sostanze tossiche, si è pubblicamente impegnato con Greenpeace ad impegnarsi per garantire ai consumatori che la pelle e il packaging dei propri prodotti non provenga dalla deforestazione degli ultimi polmoni del Pianeta.

Condividi