14 settembre 2017

Accreditamento laboratori

Attesa entro dicembre la pubblicazione dello standard ISO/IEC 17025:2017

È attesa a fine anno la pubblicazione della nuova norma internazionale ISO/IEC 17025:2017 per l’accreditamento dei laboratori di prova e di taratura. Il ritardo rispetto alle stime iniziali è dovuto alla decisione del gruppo di lavoro ISO/CASCO/WG 44 di rilasciare il documento FDIS (Final Draft International Standard).

23 agosto 2017

Biossido di titanio sospettato di causare il cancro

L’ECHA propone il suo inserimento in Categoria 2

Il Comitato per la Valutazione del Rischio dell’ECHA, l’Agenzia Europea per le Sostanze Chimiche, ha proposto di includere il biossido di titanio fra le sostanze cangerogene. Per il suo alto indice di rifrazione, il composto è utilizzato in forma di pigmento bianco come opacizzante e colorante delle fibre tessili.

3 agosto 2017

PFOA e sostanze affini nel REACH

Le nuove misure dall’Unione Europea entreranno in vigore a partire dal 4 luglio 2020

L'Unione Europea ha diffuso una serie di misure per disciplinare l’utilizzo dell’acido perfuoroottanoico (PFOA),dei suoi sali e delle sostanze correlate in una vasta gamma di prodotti, il tutto nell'ambito dell'Allegato XVII del regolamento REACH. La nuova legge sarà attuata in diverse fasi a partire dal 4 luglio 2020.

21 luglio 2017

Turchia, nuovi controlli sulle calzature

Le sostanze interessate sono il Cromo VI e il Dioctilstagno

Ha avuto ufficialmente inizio il 10 luglio scorso il nuovo controllo specifico sui prodotti calzaturieri annunciato con circolare interna dal Ministero dell’Economia turco. Il controllo riguarda in particolare i contenuti di Cromo VI e Dioctilstagno sottoposti a restrizioni. Il Ministero aveva già condotto un controllo analogo sugli Ftalati.

17 luglio 2017

Brachi contributor di ZDHC

Cresce il supporto delle aziende al programma di Zero Discharge of Hazardous Chemicals

C’è anche Brachi Testing Services fra i sette nuovi membri di Zero Discharge of Hazardous Chemicals (ZDHC), il sodalizio internazionale di aziende che, operando nel e per il settore della moda hanno deciso di lavorare insieme per ridurre l’utilizzo delle sostanze chimiche in produzione a tutela dei lavoratori, dei consumatori e dell’ambiente.

5 luglio 2017

REACH, conto alla rovescia!

Meno di un anno per adeguarsi agli obblighi previsti dal regolamento UE in materia di sostanze chimiche

Scadrà il 1° giugno 2018 il lungo periodo transitorio previsto dal Regolamento CE 1907/2006, meglio noto come REACH, entrato in vigore nel 2007 con l’obiettivo di razionalizzare il precedente quadro legislativo in materia di sostanze chimiche dell’Unione Europea. Le aziende che non si sono organizzate, hanno ancora pochi mesi di tempo.

13 giugno 2017

Kidswear: nuove norme in Australia

Rivisti gli standard di sicurezza sull’abbigliamento da notte per bambini

Il Ministero australiano per le Piccole Imprese ha aggiornato la norma di sicurezza sull’abbigliamento da notte per bambini, annunciando l’adozione della revisione dello Standard AS / NZS 1249: 2014. Tale revisione, che abroga le precedenti norme commerciali e di sicurezza, è immediatamente efficace. 

17 maggio 2017

Fino al 28 giugno, Insieme Giochiamo

La manifestazione si terrà al Museo Materia di Cantagallo con il supporto di Brachi

Si chiama Insieme Giochiamo la festa organizzata dal Gruppo Colle nel quadro della mostra I balocchi del nonno in programma a Cantagallo, Prato, dall’8 al 28 giugno 2017. A ospitare entrambi gli eventi sarà il Museo Materia, istituito un anno fa dall'azienda leader nel settore della tintoria tessile.

9 maggio 2017

Genio e Lavoro

Brachi fra i protagonisti del format di TV Prato sulle eccellenze del distretto

È online sul canale YouTube di Brachi e su questo sito la puntata del format di TV Prato Genio e Lavoro dedicata al laboratorio Brachi. Nato da un’idea di Giuseppe Guanci e Jacopo Nesti in collaborazione con il videomaker Stefano Cecchi, il programma accende i riflettori sulle eccellenze del territorio. 

2 maggio 2017

Quarant'anni Brachi

In viaggio dal 1977: a fianco delle imprese, nel nome della qualità

Ci sono date che meritano di essere ricordate. Senza prosopopea, ma con rispetto verso una storia che significa tanto per tanti. Un editoriale di Primo Brachi racconta i primi 40 anni del laboratorio Brachi, dall'accreditamento di Mark & Spencer a una fase di internazionalizzazione vissuta sempre a fianco delle imprese.

14 aprile 2017

Alleanze che contano

Dalla logistica alle spedizioni, il supporto del laboratorio Brachi alle imprese è all inclusive

Tra i valori del laboratorio Brachi, l’originalità è forse il più distintivo. Essere originali, per noi, significa saper proporre alle imprese soluzioni personalizzate e modulari che vanno oltre il rapporto di prova. Il nostro approccio consiste nel proporre un pacchetto di servizi completo tra i quali i clienti sono liberi di scegliere in base alle loro esigenze. 

31 marzo 2017

Marcatura con chip per i prodotti moda

Russia: dopo i capi in pelliccia, saranno interessati calzature e pelletteria

Entrerà in vigore nei prossimi mesi, in Russia, una nuova normativa per la marcatura obbligatoria con chip di vari prodotti del fashion. Inizialmente saranno interessati gli articoli di pelletteria e le calzature in pelle, ma sembra molto probabile la prossima applicazione della norma ai capi di abbigliamento in genere. 

30 marzo 2017

EAC, chip marking dei capi in pelliccia

Gli articoli interessati, i tag e i metodi di applicazione, le sanzioni

Dallo scorso agosto, tutti i capi in pelliccia naturale o con parti di pelliccia naturale immessi sul mercato russo devono riportare un’etichetta elettronica. Tale obbligo, introdotto come forma di controllo e di lotta alla contraffazione, interessa anche gli altri paesi dell’Unione Eurasiatica, vale a dire Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kirghizistan.

24 marzo 2017

POR CreO FESR: progetto BTS Innovazione

Programma Operativo Regionale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Il Laboratorio Brachi ha vinto uno dei bandi del Programma operativo regionale di Crescita e Occupazione - POR CreO 2014-2010, beneficiando dei cofinanziamenti del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR). Obiettivo del Programma è contribuire alla realizzazione della strategia dell'Unione Europea per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

21 marzo 2017

Esportare nell'Unione Eurasiatica

Quali certificazioni occorrono? Con Brachi e IC Trade, il supporto ai brand è all inclusive

I brand che vogliono esportare in Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kirghizistan devono produrre una complessa documentazione. A fare testo, dal 2013, sono i Regolamenti Tecnici dell’Unione Doganale Eurasiatica, che hanno sostituito la normativa GOST previgente in ognuno dei paesi membri.

24 febbraio 2017

In Cina, volano gli acquisti interni di beni di lusso

Sulle vendite online, molti brand non performano come dovrebbero

In Cina, l’acquisto di beni di lusso ha registrato un +25% negli ultimi tre mesi del 2016. Un dato eclatante alimentato in parte dall’e-commerce, che non tutti i brand sembrano però preparati a cavalcare. Questi, in sintesi, i risultati dello studio di Contactlab Chinese luxury demand momentum: a few original data points, realizzato in collaborazione con Exane BNP Paribas.

19 febbraio 2017

Specie a rischio: il CITES si aggiorna

Sempre più brand richiedono la provenienza delle fibre acquistate

In occasione della Conferenza delle Parti (CoP17) di Joannesburg, si sono approvati una serie di provvedimenti che hanno significativamente modificato le appendici del CITES, la Convention on International Trade in Endangered Species of Wild Fauna and Flora nota anche come Convenzione di Washington.

10 febbraio 2017

Formiamo chemical manager!

Process Factory (network 4sustainability) provider accreditato per il training ZDHC

Sono tantissime le iscrizioni al primo corso base sul chemical management firmato ZDHC e organizzato da Process Factory quale training provider accreditato per l’Italia. Il primo evento di febbraio nella sede di Brachi a Prato ha fatto subito il tutto esaurito. Sono invece ancora aperte le adesioni per le date di Como (22-23 marzo) e Biella (4-5 maggio).

2 febbraio 2017

Cina, nuove regole sui capi outdoor

Adottato lo scorso novembre lo standard GB/T 32614-2016

Pubblicato lo standard nazionale cinese GB/T 32614-2016 Outdoor sportswear - Water resistant garment, il primo nel paese a interessare gli articoli sportivi del segmento outdoor.
La norma, più in particolare, si applica ai capi resistenti all’acqua fatti per lo più di materiali tessili, a esclusione di quelli per bambini fino ai 36 mesi d’età.

28 dicembre 2016

Alleanza Brachi - IC Trade Mosca

A prova di controlli il supporto offerto ai brand presenti in Russia e nell’Unione Euroasiatica

Giocarsi un mercato come la Russia per una certificazione mal fatta è un rischio che nessuna azienda può permettersi di correre. Per supportare le aziende in un contesto tanto difficile, Brachi ha stretto un accordo di collaborazione con IC Trade, importante società italiana di consulenza con sede a Mosca esperta in problematiche doganali e logistiche e gestione dei processi di certificazione EAC.

21 ottobre 2016

My Lab senza filtri

La piattaforma Brachi di connessione continua fra utente e laboratorio oggi ancora più evoluta e trasparente

My Lab, il servizio di laboratorio online di Brachi a cui si accede dal sito brachi.itcon username e password personali, diventa ancora più evoluto. Una piattaforma informatica di connessione continua fra utente e laboratorio per condividere in tempo reale i risultati dei test e la loro rispondenza ai requisiti definiti dalla legge o dalle imprese committenti.

17 ottobre 2016

Facilissimo con Brachi Easy!

Il tuo laboratorio aziendale… fuori azienda. Dedicato a chi testa l'intero campionario

Brachi Easy è il servizio sviluppato ad hoc per le aziende che affidano a Brachi il compito di testare l’intero campionario di tessuti o filati, delegandogli, attività proprie di un laboratorio interno. Analisi di routine che non determinano l’emissione di rapporti di prova, ma che consentono alle aziende di avere le garanzie necessarie, fra l'altro, per la redazione delle schede prodotto.

14 ottobre 2016

Brachi “apre” in India e Pakistan

Siglati due contratti di partnership con altrettanti laboratori del subcontinente indiano

Dopo Cina e Bangladesh, Brachi sbarca in India e Pakistan. È stato ufficializzato in questi giorni il doppio contratto che estende il business del laboratorio italiano a due paesi-chiave per i settori del tessile e della moda.
Se la maggiore industria del Pakistan è quella cotoniera, infatti, l’India è un’area strategica anche per il settore della pelle.

13 ottobre 2016

Chemical management: facciamo filiera!

Il lavoro di squadra unica via possibile alla corretta gestione delle sostanze chimiche

Si è tenuto a Firenze il workshop Chemical Management: Facciamo Filiera, organizzato da 4sustainability con il patrocinio di Camera Nazionale della Moda Italiana e Sistema Moda Italia e la partecipazione di ZDHC - Zero Discharge of Hazardous Chemicals, , il più importante tavolo internazionale di lavoro impegnato sul tema della riduzione delle sostanze chimiche nocive.

29 luglio 2016

Gioco di squadra fra SGS e Brachi

BTS e 4sustainability collaboreranno con l’ente per i mercati egiziano e saudita

Il Gruppo Brachi ha stretto con SGS, società leader nel settore delle ispezioni e certificazioni, un importante accordo di cooperazione relativo a due Paesi come Egitto ed Arabia Saudita tornati recentemente nella sfera d’interesse di molti brand dell'abbigliamento e della moda, a dispetto di normative e requisiti di qualità divenuti sempre più stringenti.

24 luglio 2016

A Prato il Technical Committee 38 ISO

All’esame del Working Group 22 una nuova tecnica di proteomica

Si è tenuta a Prato lo scorso giugno la riunione del Comitato Tecnico 38 ISO, Working Group 22. In esame, il progetto di norma promosso a livello nazionale sull’analisi della lana in mix con cashemere e con alcune fibre proteiche speciali, attraverso un'innovativa tecnica di proteomica per la quale Brachi Testing Services ha già ottenuto l’accreditamento di ACCREDIA.

20 giugno 2016

4sustainability a Pitti Immagine Filati

Dedicato alla filiera, un workshop per capire come lavorare al meglio con i brand

Il 29 giugno, alla Fortezza da Basso di Firenze, un breve workshop organizzato da 4sustainability in occasione di Pitti Filati chiarirà alle aziende della filiera quali sono i passi da compiere per vincere le sfide della sostenibilità e restare competitive, qualificandosi agli occhi dei brand e dei consumatori non solo in termini di prodotti, ma anche di processi organizzativi.

31 maggio 2016

Inquinanti organici persistenti

L’Esabromociclododecano aggiunto all’allegato I del regolamento POP

Con la pubblicazione del Regolamento UE n.2016/293, la Commissione Europea ha modificato il regolamento CE n.850/2004 relativo agli inquinanti organici persistenti, noti anche con l'acronimo POP, aggiungendo l’Esabromociclododecano (HBCDD) all’allegato I del regolamento stesso. Brachi è a disposizione per informazioni e assistenza.

29 aprile 2016

BTS Bangladesh, ecco l’accreditamento!

Un valore distintivo e una garanzia di affidabilità per tutti i brand

Il Ministero delle Industrie bengalese e, più specificamente, il Bangladesh Accreditation Board ha accreditato il laboratorio Brachi Testing Services per i test meccanici e chimici di cui alla norma ISO/IEC 17025:2005. Per il managment dell’azienda si tratta di un riconoscimento fondamentale, coerente con la filosofia del gruppo che attribuisce agli accreditamenti un valore distintivo.

12 aprile 2016

America Star Labels

Il Congresso americano vara un nuovo sistema di etichettatura a tutela del Made in USA

Il Congresso USA ha presentato un disegno di legge che invita la Federal Trade Commission a creare etichette da utilizzare come strumenti volontari per indicare ai consumatori, fra gli altri scopi, in quale misura i prodotti sono effettivamente di origine americana.
Uno degli obiettivi del provvedimento è la tutela dei prodotti nazionali.

3 aprile 2016

In Cina, cresce ancora la moda donna

Il Gruppo Brachi guarda al distretto tessile pratese e suona la carica

In Cina, la moda Made in Italy per donna potrebbe crescere nel 2016 del 25%, soprattutto nel comparto del middle luxury. A rilevarlo è il gruppo di distribuzione cinese IFFG, che ha aperto in questi giorni una nuova fase di selezione di aziende italiane. "Per Prato è una grande opportunità", il direttore commerciale e marketing diPrato Giulio Lombardo.

30 marzo 2016

USA, certificati di conformità

Interessati i capi di abbigliamento da adulto esenti dai test di infiammabilità

È in vigore dal 25 marzo di quest'anno, negli Stati Uniti, lo Statement of Policy con il quale la Consumer Product Safety Commission (CPSC) ha modificato i requisiti per i certificati di conformità generale dei capi d’abbigliamento da adulto esenti dai test previsti dalla legge nazionale sui tessuti infiammabili, il cosiddetto Flammable Fabrics Act (FFA).

22 marzo 2016

Egitto: nuove regole per l'import

Introdotto l’obbligo per le aziende di iscriversi in un apposito registro

Il governo egiziano ha introdotto una normativa – in vigore dal 1° marzo 2016 – che impone a tutte le imprese straniere che vogliano importare determinati prodotti nel paese l’obbligo di registrarsi presso la General Organization for Export & Import Control (GOEIC). Il decreto, il n.43 del 16/01/2016 include fra i vari settori il tessile, le calzature, l’abbigliamento.

18 marzo 2016

Brachi sostiene pratoexpo.com

La prima vetrina (virtuale) del tessile Made in Prato è già un successo

Dopo l’anteprima di Première Vision, ha fatto ufficialmente il suo debutto pratoexpo.com, una piattaforma online che permetterà a numerosi lanifici di approdare al mercato digitale. Tra i sostenitori della prima ora, Brachi ha subito intuito le potenzialità dell’iniziativa di Pratotrade, avviando una partnership che punta alla valorizzazione delle eccellenze.

11 febbraio 2016

Fra brand e filiera, la cerniera è Brachi

I grandi numeri dell’Opening Day, che ha riunito a Prato i grandi brand della moda sui temi caldi della sostenibilità

Più di 150 adesioni, in rappresentanza di 44 brand fra i più prestigiosi del panorama internazionale e di oltre 30 aziende della catena di fornitura. Tutti riuniti a Prato, ospiti del laboratorio Brachi che ha inaugurato oggi la nuova sede - quasi raddoppiata negli spazi - proponendosi ancora una volta quale tramite fra i grandi marchi della moda e la catena di fornitura. 

25 gennaio 2016

Brachi Opening Day!

Inaugurazione del nuovo laboratorio e workshop su sostenibilità e nuove norme bambino

L'11 febbraio 2016, un nuovo laboratorio, più grande e funzionale, apre le porte ai brand e alle aziende della filiera, a cominciare da quelle del distretto pratese dove il Gruppo Brachi conserva le proprie radici. Un’occasione d’incontro e un workshop operativo dedicato alle strategie per la sostenibilità e alle recenti normative sulla sicurezza dei prodotti tessili e moda per bambino. 

11 gennaio 2016

Cina, Market Inspection Plan 2016

L’AQSIQ annuncia le categorie di prodotti soggetti a ispezione

L’Amministrazione Generale Cinese di Supervisione della Qualità, Ispezione e Quarantena, meglio nota come AQSIQ, diffuso pochi giorni fa un’importante comunicazione relativa al Market Inspection Plan per il 2016, evidenziando le categorie di prodotti che saranno oggetto di ispezione. Ne segnaliamo quattro, di maggiore rilevanza per i nostri clienti.

10 dicembre 2015

Ralph Lauren sceglie Brachi

Il brand americano di abbigliamento certifica Brachi Testing Services come proprio laboratorio

Il suo stile è inconfondibile: sportivo, casual, elegante e sofisticato come i suoi capi di abbigliamento. La notizia è che Ralph Lauren ha certificato Brachi Testing Services come proprio laboratorio in Italia. Una partnership di prestigio, che si aggiunge alle molte analoge sulle quali, per ordini diversi di motivi, abbiamo preferito mantenere il riserbo.

10 dicembre 2015

Sostanze chimiche, addio!

Dedicato alla filiera, focus sugli strumenti di ZDHC per sostenere l’impegno Detox

4sustainability, il network creato da Brachi e Process Factory per sostenere la filiera nell’attuazione di strategie orientate alla sostenibilità e alla riduzione delle sostanze chimiche pericolose, organizza un workshop rivolto specificamente alle aziende del distretto pratese. L'incontro si terrà il 22 dicembre al Golf Club Le Pavoniere di Prato.

9 dicembre 2015

Dal testing alla logistica integrata

Brachi Bangladesh propone soluzioni integrate a misura di brand

I servizi del nostro laboratorio di Dacca spaziano dal testing alla consulenza tecnica e normativa, dalle ispezioni alla logistica... La logica è modulare: i brand con proprie produzioni in Bangladesh possono scegliere il pacchetto più consono alle loro esigenze, sapendo di poter contare su un interlocutore unico e gli standard qualitativi propri del Made in Italy.

25 novembre 2015

4sustainability al tavolo di ZDHC

La parole d’ordine è coinvolgimento: dei brand, della filiera, delle organizzazioni

4sustainability, il network creato da Brachi e Process Factory per sostenere le imprese nelle loro politiche d sostenibilità, ha partecipato al Fall Meeting di Zero Discharge of Hazardous Chemicals, aderendo all’invito del direttore esecutivo Frank Michel per la sessione di lavori in programma a San Francisco dal 18 al 20 novembre.

13 novembre 2015

Cina: GB 31701 in vigore da giugno 2016

La norma fissa i requisiti tecnici di sicurezza dei prodotti tessili per l’infanzia

L’Amministrazione Generale Cinese di Supervisione della Qualità, Ispezione e Quarantena (AQSIQ) e l’Amministrazione Cinese di Normazione (SAC) hanno dato il via libera alla pubblicazione dello standard GB 31701-2015 sulla sicurezza dei prodotti tessili per bambini fino ai 14 anni. Entrerà ufficialmente in vigore il 1° giugno 2016.

7 novembre 2015

Sicurezza abbigliamento infantile

I contenuti del Rapporto Tecnico CEN/TR 16792 redatti con il contributo di Brachi

Il Rapporto Tecnico CEN/TR 16792 intitolato Sicurezza abbigliamento per bambini. Raccomandazione per la progettazione e la fabbricazione dell'abbigliamento per bambini. Sicurezza meccanica - nasce dalla necessità di rispondere alle indicazioni della direttiva UE sulla sicurezza dei prodotti. Vediamo di che si tratta. 

24 settembre 2015

Brachi apre in Bangladesh!

Un nuovo laboratorio a Dhaka per portare la cultura della qualità dove più occorre

Per Brachi Testing Services, il 2015 segna l’apertura di una nuova sede operativa in Bangladesh. Una novità importante che può essere ora ufficializzata e che accredita ancora di più il laboratorio Brachi per la sua capacità di essere a fianco dei brand là dove hanno le loro produzioni più importanti.

16 settembre 2015

Guarda il nuovo video di Brachi!

Siamo lieti di presentarvi Brachi Testing Services… in 50 secondi netti

In 50 secondi netti, vi raccontiamo i tanti servizi sviluppati dal nostro laboratorio per le aziende della moda e del tessile, ma anche l’approccio a un mondo, quello delle analisi e della consulenza per la qualità, che richiede passione, oltre che competenze specialistiche. Originalità, cultura, affidabilità, innovazione sono i nostri valori.

10 settembre 2015

Il brand cerca la filiera sostenibile

Il secondo appuntamento della serie in programma il 29 settembre

Il 29 settembre 2015, CNA Federmoda e CNA Produzione organizzano, in collaborazione con 4sustainability, il workshop dal titolo Il brand cerca la filiera sostenibile: strumenti a supporto della piccola impresa. «Coniugare business ed etica ambientale e sociale è una necessità imposta dal mercatoi», spiega Francesca Rulli di 4sustainability.

30 luglio 2015

Nuove restrizioni UE sui prodotti tessili

Conto alla rovescia per l’entrata in vigore dei limiti imposti all’uso dei Nonilfenoli Etossilati

La bozza di regolamento pubblicata a maggio 2015 dalla Commissione Europea limita fortemente l’uso di Nonilfenoli Etossilati nei prodotti tessili. Scaduti i termini per l'invio delle osservazioni, sono i corso i lavori per la stesura finale del testo, che entrerà in vigore 60 mesi dopo il suo rilascio.

28 luglio 2015

Seguici su YouTube!

È online il canale di Brachi - Servizi Integrati per l’Impresa

Dopo Linkedin, YouTube! È ufficialmente online il canale di Brachi sulla celebre piattaforma web di video sharing. Un altro passo che ci consente di comunicare con il mondo in tempo reale sfruttando il potere delle immagini in movimento. Il video di esordio è un gioco linguistico. Da guardare fino in fondo...

5 luglio 2015

Consorzio Promozione Filati… 4sustainability!

Avviato un piano integrato per la sostenibilità

È un atto volontario di grande significato quello con cui il Consorzio Promozione Filati si è incamminato lungo il percorso della sostenibilità. Ad affiancarlo, un’eccellenza nazionale del settore come 4sustainability, il network fondato da Process Factory e Brachi con numerosi progetti al suo attivo per noti brand della moda e del tessile. 

30 giugno 2015

Reach: nuove limitazioni sul piombo

Tolleranza zero su tutti gli articoli a rischio di contatto orale

La Commissione Europea ha modificato il disposto del REACH Annex XVII, imprimendo un giro di vita all’utilizzo del piombo e dei suoi composti negli articoli che i bambini potrebbero mettere in bocca. Il limite stabilito dello 0.05% non si applica nei casi in cui sia dimostrabile che il livello di piombo rilasciato non supera gli 0.05 µg/cm2 per ora.

29 giugno 2015

Novità dal Giappone

Nuovi standard e restrizioni su childrenswear e prodotti tessili

Due novità interessanti dal Giappone. La prima riguarda alcune importanti restrizioni sui prodotti tessili introdotte dal Governo della Salute, del Lavoro e del Welfare. La seconda novità si riferisce invece alla pubblicazione di un nuovo standard di sicurezza per lacci e cordoncini nell’abbigliamento infantile.

26 giugno 2015

Egitto, nuove norme per le etichette

Adottato il codice internazionale di etichettatura con uso di simboli

L’Organizzazione Egiziana per la Normazione e il Controllo di Qualità (EOS) ha ufficializzato l'obbligo per tutti i produttori e importatori di prodotti tessili di adeguarsi all'ES 1405/2014 “Codice di Etichettatura di Manutenzione con Uso di Simboli”. Lo standard sostituisce la precedente versione del 2008.

22 giugno 2015

Cina: Italia nella lista dei cattivi

Diffusi i dati sui prodotti d’importazione non conformi agli standard di legge

L’AQSIQ, acronimo per General Administration of Quality Supervision, Inspection and Quarantine, ha diffuso i dati sul tasso di prodotti d’importazione non conformi alle leggi nazionali della Cina. Per quanto riguarda l’abbigliamento, la percentuale di non conformità è stata nel 2014 del 7,9%, lo 0,78% in meno rispetto all’anno precedente.

16 giugno 2015

La Cina dimezza i dazi sul lusso

Attesi vantaggi per il Made in Italy. Ma c’è chi invoca cautela…

È in vigore dal primo giugno scorso, in Cina, la riduzione fino al 50% dei dazi doganali su 14 prodotti d’importazione classificabili per lo più come beni di lusso. Il provvedimento è stato introdotto dalla Commissione per le tariffe doganali dello State Council per soddisfare la domanda crescente di prodotti stranieri di lusso

3 giugno 2015

Capi cinesi a rischio chimico

Le analisi confermano. Gravi anche le irregolarità sulle informazioni in etichetta

Etichette con indicazioni false, sostanze proibite in Cina ma ammesse nei casi in cui gli abiti siano destinati ai mercati europei... Il recente sequestro, da parte della Guardia di Finanza, di capi Made in China realizzati con l’utilizzo di ammine altamente cancerogene è solo la punta dell’iceberg. Il dato è generale e le analisi confermano.

26 maggio 2015

Seguici su Linkedin!

Online da oggi la pagina corporate di Brachi - Servizi Integrati per l’Impresa

Da oggi Brachi ha la sua pagina su Linkedin. È un piccolo passo, a cui assegniamo tuttavia una grande importanza. Se “parliamo” di più – anche traverso il mondo social – è perché riteniamo che quanto abbiamo da dire sia interessante e utile per le imprese a cui ci rivolgiamo e per il sistema economico in cui siamo inseriti. Seguiteci!

20 maggio 2015

Ecopelle, questa sconosciuta

Pubblicata la revisione 2015 della norma UNI 11427 sui cuoi a basso impatto ambientale

La pubblicazione della revisione 2015 della norma UNI 11427 sui cosiddetti "cuoi a ridotto impatto ambientale" ci dà modo di fare chiarezza sulla natura dell'eco-pelle, che non è affatto, come credono in molti, una pelle prodotta sinteticamente a imitazione della vera pelle, ma pelle a tutti gli effetti, addirittura più pregiata.

20 maggio 2015

Quanto siete sostenibili?

Scopritelo in autonomia con il questionario di 4sustainability

Qual è la situazione della vostra azienda in materia di sostenibilità? Quali sono le voci positive e quali lacune dovete sanare per restare competitivi? Un questionario di 4sustainability, il network fondato da Brachi e Process Factory per supportare le aziende anche sul fronte della sostenibilità, vi aiuta a fare il punto in autonomia. 

12 marzo 2015

Tessile sostenibile, con 4sustainability

Il 18 marzo, a Prato, si parla di finanziamenti alle imprese per l’innovazione sostenibile

Tessile e sostenibilità. Il 18 marzo prossimo, a Prato, 4sustainability aiuterà le imprese del settore a fare il punto sulle crescenti opportunità offerte dai bandi per l’innovazione sostenibile. L’occasione è il convegno organizzato dall'Unione Industriale Pratese a Palazzo dell’Industria.

11 marzo 2015

La Turchia fa sul serio

Nuovi limiti sulle sostanze chimiche pericolose in vigore dal 21 maggio 2015

Giro di vite della Turchia sulle sostanze chimiche pericolose. Si allunga, infatti, la lista delle sostanze nocive il cui utilizzo in prodotti di consumo viene contingentato a partire già da quest’anno, con le disposizioni dell’Allegato XVII al Regolamento REACH. Meglio non lasciarsi cogliere impreparati e affidarsi a Brachi per un supporto qualificato.

4 dicembre 2014

All'avanguardia tecnologica

Brachi Testing Services si potenzia con nuovi avanzati apparecchi di analisi

Brachi Testing Services potenzia ulteriormente il proprio reparto chimico strumentale dotandosi di una serie di apparecchi di analisi scientifica di ultimissima generazione. Un investimento notevole ma necessario. Per Brachi, infatti, innovazione e ricerca sono da sempre sinonimi di competitività e affidabilità.

2 dicembre 2014

Affrontare il chemical management

I suggerimenti di 4sustainability ai brand e alle aziende della filiera per gestire rischi e controlli

Il 27 novembre si è tenuto a Firenze il seminario Dress code: sostenibilità. La gestione e il controllo delle sostanze chimiche per i brand e la filiera. A organizzarlo, due realtà leader come Brachi e Process Factory attraverso il network 4sustainability, creato un anno fa per supportare le aziende nel loro percorso verso la sostenibilità.

14 novembre 2014

Guida ragionata alle sostanze killer

Brachi e Process Factory fanno il punto sulle sostanze chimiche pericolose

Brachi e Process Factory – “alleati” nell’offrire alle aziende della moda e del tessile servizi di supporto sui temi della sostenibilità, di prodotto e di processo – fanno il punto sulle sostanze chimiche pericolose, quelle che alcune aziende “virtuose” si sono già impegnate a eliminare e quelle che già nel breve futuro saranno messe al bando per legge.

7 novembre 2014

Dress Code: sostenibilità

Il 27 novembre, a Firenze, 4sustainability punta l'accento sul chemical management

Il 27 novembre, a Firenze, si terrà un workshop di grande interesse incentrato sul chemical management e la gestione di rischi e controlli. Si tratta del secondo evento organizzato da 4sustainability, il network di competenze creato un anno fa da Process Factory e Brachi per aiutare le imprese nel loro percorso verso lo sviluppo sostenibile.

15 ottobre 2014

Mercato Cina: Italia pecora nera

Il report delle autorità doganali cinesi sulla regolarità delle merci in ingresso

Brachi è in grado di anticipare i dati diffusi dalle Autorità Doganali Cinesi sulla rispondenza dei prodotti in ingresso ai rigorosi standard locali. Ebbene, escludendo la produzione locale, ovvero le importazioni Cina su Cina, l’Italia è il primo paese importatore davanti a Turchia e Bangladesh, ma anche il primo quanto a irregolarità.

2 ottobre 2014

Online il nuovo sito di Process Factory

Una veste rinnovata per sottolineare la vocazione dell'azienda alla performance

Process Factory, partner di Brachi per la sostenibilità, cambia immagine, con un nuovo sito web e uno stile che segna anche da un punto di vista visivo il passaggio alla maturità. Nel progettare il nuovo look, si è partiti dalla missione di PF, riassumibile nel supporto offerto alle aziende per la gestione efficiente di risorse e strutture.

26 settembre 2014

La sfida del chemical management

L'Approccio Detox di 4sustainability per le aziende del settore

Non si può più fare finta di nulla: per i brand della moda la sostenibilità è un tema ineludibile, che coinvolge a doppio filo anche la catena di fornitura. 4sustainability è ad oggi l’unico network in possesso dell’esperienza e del metodo per supportare i brand su uno degli aspetti più strategici della sostenibilità: il chemical management.

26 settembre 2014

Vendere in Cina secondo Brachi

A Milano, il convegno di Foppiani Shipping sul mercato più difficile del mondo

Il 22 ottobre, a Milano, si terrà il convegno Vendere e distribuire in Cina: opportunità e problematiche. Organizzato da Foppiani Shipping & Logistics, azienda leader nel settore dei trasporti internazionali, il convegno ha un parterre di relatori di primo piano. In prima fila c’è Brachi, unica realtà italiana presente in Cina con una propria sede operativa.

23 luglio 2014

Il brand cerca la filiera sostenibile

La trasparenza che fa bene al business. Un'iniziativa di 4sustainability e REMO

Organizzato da due realtà di riferimento nel campo della sostenibilità come 4sustainability e REMO, è andato in scena a Prato, lo scorso luglio, l’incontro Il brand cerca la filiera sostenibile: minaccia o opportunità?  Una vera riunione operativa, utile a fornire alle aziende informazioni pratiche su come accostarsi a una materia oggi cruciale.

21 luglio 2014

Burberry si affida a Brachi

Le ragioni della partnership ufficializzate in un atteso seminario a Firenze

Brachi è partner di Burberry in Italia per tutte le analisi e i test di qualità sui suoi esclusivi capi di abbigliamento, accessori in pelle e calzature, investito di questo ruolo prestigioso in quanto unico laboratorio italiano Bureau Veritas. Lo scorso luglio, un seminario a cui hanno preso parte i fornitori del brand inglese ha ufficializzato le ragioni della partnership.

15 luglio 2014

Brachi per la filiera sostenibile

Appuntamento il 22 luglio 2014 al Museo del Tessuto di Prato

Il brand cerca la filiera sostenibile: minaccia o opportunità? è il titolo dell'incontro aperto a chi intenda approfondire il tema dello sviluppo sostenibile con speciale attenzione a due aspetti-chiave quali il riciclo delle materie tessili e la filiera sostenibile. Organizzato da 4sustainability e REMO, l’evento si terrà il 22 luglio al Museo del Tessuto di Prato.

16 giugno 2014

Eccellenza in rete

Brachi Testing Services unico laboratorio Bureau Veritas in Italia

Bureau Veritas, la rete internazionale di laboratori strutturata per valorizzare le eccellenze individuali e offrire in tutto il mondo servizi di testing, ispezioni e audit sulla catena di fornitori, ship classification, formazione, ha scelto Brachi come unico referente in Italia per l’esecuzione di analisi e test di laboratorio.

13 giugno 2014

Benvenuto Brachi Fast!

I risultati delle vostre analisi garantiti entro 24 ore dalla consegna del campione

Si chiama BrachiFast il servizio messo a punto da Brachi per risolvere i problemi di urgenza delle aziende del settore tessile e della moda. I risultati delle analisi sono garantiti entro un giorno al massimo dalla consegna del campione. Uniche eccezioni, le ammine aromatiche, gli APEO’s, i metalli pesanti e il cromo VI. BrachiFast è un servizio offerto in abbonamento.

22 maggio 2014

Oltre il marchio, c'e' REMO!

L'etichetta per garantire la trasparenza della catena di fornitura

Dopo due anni di lavoro scende in pista REMO società italo-olandese nata da un’idea di Martin Havik e dallo sforzo congiunto di Brachi e Process Factory. Una società e un’etichetta, un innovativo sistema di track & trace che garantisce la trasparenza della filiera produttiva e il risparmio ambientale di ogni capo di abbigliamento.

12 maggio 2014

Made In, Strasburgo approva

L'UE rende obbligatoria l'indicazione del paese d'origine sui prodotti

Il primo tempo della partita europea per il Made In si è conclusa a favore dell’Italia, che ha portato a casa la proposta di regolamento sulla sicurezza dei prodotti di consumo superando l’ostruzionismo tedesco. Con 485 voti a favore, il Parlamento Europeo ha chiesto infatti di rendere obbligatoria per tutti l’indicazione sui prodotti del paese d’origine.

2 maggio 2014

L'Europa premia Remo!

Un film della Commissione Europea sull'impegno di Brachi verso la cultura del riuso

C’è anche REMO tra i protagonisti del film che la Commissione Europea sta realizzando per sensibilizzare i cittadini dell’Unione sui temi dell'economia circolare. Il film sarà distribuito alle maggiori emittenti televisive di 27 Paesi. Oltre 30 milioni gli spettatori stimati, che avranno modo di apprezzare l’esempio offerto da REMO verso la cultura del riciclo. 

8 aprile 2014

Keep in touch

Sempre informati con la nostra Newsletter e il Brachi Magazine

Se siete interessati al nostro lavoro, perché siete già nostri clienti o state pensando di diventarlo, Brachi ha messo a punto per voi due nuovi strumenti di comunicazione per tenervi sempre aggiornati. Il primo è la Newsletter, il secondo si chiama Brachi Magazine ed è a tutti gli effetti una rivista, realizzata per approfondire i temi che ci (vi) riguardano più da vicino.

8 aprile 2014

Online il nuovo sito Brachi

Istruzioni ai naviganti

Il nuovo sito Brachi è online, rinnovato nella logica, nella struttura, nel design… E intuitivo, immediato anche nel linguaggio, facile da navigare non solo da computer ma da tutti i principali dispositivi mobili. Uno strumento di lavoro pensato per mantenere vivi i rapporti con i professionisti e le aziende che fanno parte della nostra rete di contatti.

7 aprile 2014

Brachi r-evolution

Nuova organizzazione, nuovi uffici, nuova immagine coordinata

È una stagione di grande crescita quella che Brachi si prepara a vivere, consapevole delle caratteristiche di un mercato globale sempre più competitivo. Ci siamo attrezzati per affrontarlo con determinazione e fiducia nei nostri mezzi. Brachi cambia per restare se stesso e offrirvi quella qualità e personalizzazione del servizio ci distinguono da sempre. 

31 marzo 2014

Arriva PratoFast!

Analisi garantite entro 24 ore

Si chiama PratoFast il servizio messo a punto da Brachi per le aziende del comprensorio tessile pratese, dove il Laboratorio è nato e mantiene le proprie radici.
Il servizio è in abbonamento e garantisce il risultato delle analisi entro un giorno al massimo dalla consegna del campione.

20 novembre 2013

Greenpeace dà i voti

Valentino e Benetton i brand più virtuosi

Greenpeace ha pubblicato la “Sfilata Detox” (Detox Catwalk), una piattaforma interattiva online che valuta 24 marchi globali della moda in base alle azioni intraprese per l’eliminazione delle sostanze tossiche dalle proprie filiere e prodotti, classificandoli come “leader”, dediti al “greenwashing” oppure “scansafatiche”.

26 ottobre 2013

Nuova Divisione Calzature

Apparecchiature e competenze d'élite

Il Gruppo Brachi dota il suo Laboratorio di Prove e Analisi di una nuova Divisione specificamente dedicata al settore calzaturiero. Nuove sofisticate apparecchiature e personale qualificato per estendere anche al prodotto finito le competenze acquisite nei test su pelle, cuoio, tessuto e componenti metalliche.

25 ottobre 2013

Missione Sostenibilità

A Firenze, un convegno da tutto esaurito!

«La sostenibilità è un fattore competitivo irrinunciabile: o ci si adegua o si rischia di restare al palo». È il messaggio che il direttore della Camera Nazionale della Moda Giulia Pirovano ha lanciato il 25 ottobre da Firenze, ospite del Convegno "Sostenibili si diventa" organizzato da Brachi e Process Factory.